Pulizie di primavera -Ecco la checklist

Rallegrarsi! La primavera è dietro l’angolo dopo un inverno lungo e freddo. I fiori aspettano solo di spuntare e piccoli animaletti stanno nascendo in questo mondo.


Insieme al clima più caldo c’è un’aspettativa che le tue responsabilità di pulizia escano dal letargo e tornino al lavoro. La primavera è il momento dei nuovi inizi, e questo include la tua casa. È il momento perfetto per riorganizzare la tua casa e liberarti del disordine.


Regalati una casa nuova di zecca semplicemente facendo un’accurata pulizia di primavera! Potrebbe sembrare un compito arduo, ma i vantaggi sono infiniti.

 

Resta organizzato

Pulire l’intera casa sembra essere un compito monumentale, ma non temere, questo articolo ti copre. Quello che devi fare è mantenerti organizzato e assicurarti di avere una lista di controllo completa delle cose che vuoi portare a termine. Quando completi un’attività, spuntala e sentiti bene per i progressi che stai facendo!

 

Lista di controllo per le pulizie di primavera

Qui troverai tutte le attività necessarie per completare le pulizie di primavera. Molte altre liste di controllo su Internet sono semplicemente troppo da gestire, quindi qui a Handy ci concentreremo sui grandi compiti che probabilmente hai trascurato nell’ultimo anno.


1. La lavastoviglie

Usi questo elettrodomestico da cucina quasi ogni giorno e ci metti dentro cose veramente sporche. Naturalmente, avrà bisogno di una pulizia profonda se deve funzionare correttamente. Per prima cosa, pulisci la superficie da eventuali macchie evidenti e poi fai funzionare la lavastoviglie con un detergente speciale.

 

2. Le finestre

Pulisci sia l’interno che l’esterno con un detergente per vetri e una spugna per rimuovere macchie e macchie che si accumulano nel tempo. Fallo in una giornata nuvolosa in modo che il liquido detergente non si asciughi sulle finestre prima che tu abbia avuto la possibilità di pulire!

 

3. I pavimenti

Pulisci a umido i tuoi pavimenti in legno (non farlo più di una volta ogni due mesi perché rovinerebbe il legno) e passa l’aspirapolvere. Se il tuo tappeto è molto sporco, potresti dover portare un addetto alle pulizie professionale per motivi di salute.

 

4. Il frigorifero

Sia l’esterno che l’interno del frigorifero devono essere lavati. Estrarre le mensole interne del frigorifero e lavare con acqua calda e sapone. Pulisci tutte le superfici prima di rimettere gli scaffali. È meglio farlo subito prima di dover andare a fare di nuovo la spesa, in modo che il frigorifero sia vuoto.

 

5. La lavatrice

Non puoi aspettarti di avere vestiti puliti se la tua lavatrice è puzzolente. Pulisci l’interno con aceto bianco e bicarbonato di sodio, quindi fai funzionare la macchina con acqua calda e detergenti. Asciugalo dopo che il ciclo è terminato.

 

6. L’argenteria

L’argento viene usato spesso, quindi ci saranno macchie che si sono accumulate nel tempo. Usa uno spazzolino da denti con una pasta di bicarbonato di sodio e acqua e rimuovi anche le macchie più fastidiose.

 

7. Il forno

Se usi spesso il forno, sarà sporco. Dagli una pulizia profonda tagliando via il cibo bruciato e spruzzando ammoniaca sui pezzi fastidiosi. Metti qualche goccia di aceto bianco e bicarbonato di sodio sul fondo e usalo per rimuovere lo sporco.

 

8. I tappeti

In generale, non è necessario pulire i tappeti della zona ogni anno. Ma se hai trascurato la pulizia dei tappeti per un paio di anni consecutivi, allora potrebbe essere il momento di farlo. Trattare le macchie con la soda club di solito fa il trucco. Non pulire troppo però: consuma il materiale.

 

9. L’armadio

Organizzare l’armadio è un affare enorme, soprattutto se non lo fai già regolarmente. Inizia la giornata nel modo giusto scegliendo i vestiti da un armadio pulito. Per ulteriori informazioni sulla pulizia dell’armadio, consulta un articolo pratico separato su come pulire l’armadio.

 

10. Gli scaffali

Gli scaffali potrebbero diventare polverosi se non li usi davvero, o enormemente disorganizzati se sei un avido lettore. Prenditi il ​​tempo per rispolverare gli angoli e le fessure della libreria e riorganizzare le tue cose in modo che appaiano di nuovo pulite e attraenti.

 

11. I mobili da giardino

È quasi primavera, il che significa che puoi usare di nuovo i tuoi mobili da esterno. E quasi certamente, i tuoi mobili da giardino hanno bisogno di una pulizia accurata dopo essere stati fuori dalle intemperie per tutto l’inverno. Lava le tue cose con acqua tiepida e sapone per i piatti e asciuga con un tubo da giardino. Dovrai lasciare asciugare tutto all’aria prima dell’uso.

 

Goditi la freschezza delle pulizie di primavera

Quando avrai finito con tutto questo, la tua casa si sentirà nuova di zecca e pronta per annunciare di nuovo la primavera. Divertiti a pulire e poi raccogli i frutti di una casa felice!

Altri suggerimenti del nostro blog

×